WEDDING DAY A VILLA MUSCO, ALLA SCOPERTA DELLE ISOLE DEL SUSHI

WEDDING DAY A VILLA MUSCO, ALLA SCOPERTA DELLE ISOLE DEL SUSHI

Quanto abbiamo attinto dal nostro mare? Quanta bellezza abbiamo portato sulla nostra tavola nei momenti di condivisione con le persone speciali della nostra vita? Siamo fortunati. Quello che abbiamo è un lusso che ci viene offerto giorno dopo giorno, noi abbiamo scelto di rispettarlo, di esaltarlo.

Se esiste un modo per rendere onore alla freschezza delle nostre materie prime, noi tutti ne abbiamo fatto tesoro. La terra sicula è celebre nel mondo per la genuinità dei prodotti che portiamo sul piatto. Mangiare non è solo routine. E’ un’esaltazione del nostro essere, ecco perché le cerimonie e gli eventi più importanti del nostro percorso di vita ruotano attorno alla tavola imbandita.

Villa Musco, qui la gastronomia parla

Vedete amiche, ho sempre pensato che un evento di qualità non rinunciasse mai alla cura del dettaglio. Non solo la location, non solo i colori. Il menu è il pilastro del ricevimento, dall’aperitivo al dessert. Ogni portata deve rispecchiare il messaggio dell’organizzazione. La sobrietà, l’eleganza, la spontaneità, tutto deve emergere assaporando ogni singolo assaggio. I sapori devono far esplodere le intenzioni. Devono rappresentare la coppia, i profumi dei suoi paesaggi. e non solo in occasione del wedding day. Nella sua quotidianità.

Il sushi a tavola per stimolare il palato

Detto ciò, non è mai tardi per andare alla scoperta di nuove esperienze culinarie. E’ per questo che assieme alla nostra brigata di Villa Musco abbiamo deciso di sperimentare la strada per l’oriente. L’Asia è una fonte inesauribile di scoperte. Senza voler cedere troppo alle provocazioni della tavola, abbiamo inserito il sushi e il sashimi nel nostro menu, assieme alle nostre specialità del mare. Un’intera isola dedicata ai crudi, così come vengono portati a tavola dai maestri dell’arte gastronomica giapponese.

Mio marito Claudio, durante la sua diretta del giovedì, vi ha già accennato la new entry del gusto. “Abbiamo studiato una bella novità per l’estate 2021. Non sappiamo stare con le mani in mano, e allora ecco una sorpresa per le future cerimonie. Una nuova isola tematica dedicata al sushi. Ai crudi siciliani, alle ostriche, ai gamberi di nassa, si aggiungerà questa tipicità giapponese. Chiaramente nella misura in cui i nostri sposi lo vorranno. Personalizzeremo i loro menu secondo quelle che sono le loro aspettative”.

Il sushiman per il suggestivo rituale del sushi e del sashimi

Il sushiman è letteralmente uno showman della cucina. Non è solo un abile cuoco, bensì un architetto dalla spiccata cura estetica del cibo. Le sue preparazioni sono autentici momenti di spettacolo. Prepara con meticolosità il suo piano di lavoro e usa il coltello con abilità. Il taglio del crudo è quasi un rituale di precisione. Ecco perché finisce col suscitare curiosità e ammirazione in chi lo osserva.

Il ristorante Villa Musco ha aperto le porte a questa straordinaria figura, promettendo di restare fedele alla propria tradizione, pur abbracciando nuove sfumature di sapore e nuove culture culinarie. “I ragazzi adorano il sushi. – Ha proseguito Claudio – Tutti noi ci siamo abituati alle tendenze giapponesi. Avremo nelle nostre cucine uno chef giapponese che preparerà e impiatterà le portate del sushi e del sashimi. Abbiamo scelto di avvalerci di professionisti. Ci supporteranno in questa sinergia per proporre il sushi sulla tavola di Villa Musco. Sposi del 2021, contattateci per saperne di più, lasciatevi incuriosire. Potremo personalizzare il giorno del vostro matrimonio”.

Virginia Mòllica



×